Entra in contatto:

Volley

La Stem riparte per un campionato meno sofferto

La Stem riparte per un campionato meno sofferto

Parte la preparazione in vista del quarto campionato di B1. Ultimo acquisto ieri

La squadra collecchiese si è ritrovata davanti al palasport “Lionello Leoni” per iniziare una nuova avventura nel campionato di pallavolo di serie B1 femminile, la quarta consecutiva.
La giornata di ieri è stata dedicata alla presentazione della squadra ed è servita per approfondire le conoscenze tra giocatrici nuove e quelle già presenti nell’organico dello scorso anno.
Il primo allenamento è fissato per oggi, la prima amichevole per il 28 agosto (probabilmente contro Ostiano), mentre le prime gare ufficiali saranno quelle della Coppa Italia, dove la compagine parmense è stata inserita nel girone F insieme a Terreverdiane Fontanellato e Oma Val di Magra Aulla.
Le prime gare in programma si disputeranno nel week end del 19 e 20 settembre, mentre il campionato prenderà il via il 17 ottobre e vedrà impegnata la formazione di Codeluppi e Scaltriti in un’insidiosa trasferta in quel di Santa Croce contro le padrone di casa della Biancoforno. Invece l’esordio casalingo è in programma per domenica 25 ottobre contro la Pallavolo Cerea (Vr). La prima vera occasione per vedere all’opera Fabbri e compagne, però, si avrà già mercoledì 16 settembre, quando la società organizza il consueto “Trofeo Lanfranchi”, arrivato alla sua sesta edizione, che vedrà impegnate Crovegli Cadelbosco, Tereverdiane Fontanellato e Volley Vigolzone, tutte formazioni che si ritroveranno poi anche in campionato.
Le atlete presenti nella giornata di ieri erano otto: si tratta delle palleggiatrici Giulia Cosci e Daniela Cannarsa, le schiacciatrici Beatrice Francesconi e Giorgia Baldelli, le centrali confermate Silvia Belfiore, Elisa Camellini e Milla Montani ed il libero Giulia Ronchetti. Sempre nella giornata di ieri, però, è stato trovato l’accordo per l’ingaggio dell’opposta Thaira Secco, che arriverà a Collecchio nella serata di oggi. L’ultima pedina in casa Stem arriva dopo due buone stagioni a Carnago, dove in quest’ultima ha sfiorato la promozione in A2.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley