© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Volley

Volley femminile: Stem ko con le Terreverdiane

Volley femminile: Stem ko con le Terreverdiane

Nella seconda giornata del primo turno della Coppa Italia di Serie B, la Stem Parma Ascensori conosce la sua prima sconfitta, arrivata al Palaolimpia di Fontanellato nel derby con la Dulevo Terreverdiane.

Una partita combattuta solo a tratti, dove le assenza in casa Collecchio e la maggior esperienza delle verdiane hanno fatto la differenza. All’ultima ora, oltre a Montani, Cosci e Secco, nella lista delle indisponibili si è aggiunta Elisa Camellini, che si è fermata nei giorni scorsi.

Il tecnico Codeluppi schiera quindi Baldelli in diagonale con la regista Cannarsa, poi tutto confermato come domenica scorsa con Aulla, ovvero Caschetto e Francesconi in banda, Belfiore e Righelli al centro e Ronchetti libero. Dall’altra parte della rete mister Botti risponde con Fagioli-Melegari, Arnoldi-Della Peruta, Sestini-Wagner e Lussana. Sicuramente il primo set è stato quello più in discussione: alla buona partenza di Fontanellato (8-6) hanno risposto le ospiti (10-13), sotto però alla pausa obbligatoria (16-13). Al rientro però le locali prendono il largo senza particolari problemi e chiudono sul 25-18 grazie ad un attacco in diagonale di Melegari. Subito black-out nel secondo parziale (4-0) con le padrone di casa che non trovano difficoltà e passano con facilità (16-7). Da li in poi Fontanellato gestisce e un attacco out di Francesconi archivia anche il secondo tempo (25-14). Nel terzo, anche questo combattuto per gran parte della sua durata, vede avvantaggiarsi in avvio la Stem (0-3), che però si trova sotto al primo tempo tecnico (8-7). Nuovo sorpasso e allungo ospite (9-12), soprattutto grazie agli attacchi di Francesconi (14-16). Le collecchiesi stringono i denti (15-20) e si aggiudicano meritatamente il parziale proprio con un attacco di Francesconi da posto 2 (20-25). Nel quarto periodo le Terreverdiane partono per chiudere il match (8-5), ma le parmensi, galvanizzate dal successo nel gioco precedente, impattano sul 14 pari. Belfiore e compagne nel finale accusano la stanchezza e non reggono più il ritmo delle avversarie: a chiudere è un pallonetto di Wagner sul 25-19. I progressi in casa Stem Parma Ascensori però sono evidenti e nonostante le assenze, la formazione migliora sia nel gioco che nel rendimento, e spera di arrivare ai nastri di partenza del campionato in ottime condizioni. Ora la squadra di mister Codeluppi avrà tutto il tempo necessario per recuperare le forze spese in queste due partite ravvicinate, visto che la prossima apparizione sarà sabato 3 ottobre (alle ore 19) in casa della Nuova Oma Val di Magra.

IL TABELLINO

Terreverdiane – Stem Parma Ascensori 3-1
(19-25; 14-25; 25-20; 19-25)


Terreverdiane Fontanellato
: Arnoldi 7, Della Peruta 12, Perini, Sestini 14, Lussana (L), Melegari 15, Fagioli 4, Wagner 16. N.e.: Rossi, Rustighi, Bignotti, Ghiretti. All. Botti, Iasone.

Stem Parma Ascensori Collecchio: Belfiore 6, Cannarsa, Caschetto 7, Righelli 7, Francesconi 26, Ronchetti (L), Volpi. N.e.: Camellini, Montani, Secco. All. Codeluppi, Scaltriti.

Arbitri: Nicola Caravetta e Matteo Selmi di Modena.
Note: Durata set: 27’, 19’, 27’, 23’: tot 96’. Terreverdiane: battute sbagliate 8, vincenti 3, muri 8, errori 24; Stem: b. s. 9, v. 0, muri 10, err. 23.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Volley