© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Volley

Cariparma Sigrade, il nuovo medico sociale si presenta

Cariparma Sigrade, il nuovo medico sociale si presenta

Il Cariparma SiGrade Volley potrà Â  contare per questa stagione sulla professionalità Â  e sulla competenza del dottor Rocco Ferrari, che ricoprirà Â  il ruolo di medico sociale della squadra per il campionato 2009/2010.

Nato a Parma il 4 giugno 1971, sposato con due figli, Rocco Ferrari si laurea a pieni voti in Medicina e Chirurgia nel 1999 presso l’Università degli Studi di Parma presentando una tesi sulla Medicina Manuale di Robert Maigne.

Nel 2001 ottiene la laurea americana in Doctor of Chiropractic presso la Life University of Chiropractic (Marietta, Georgia). Dal 2002 collabora con Isokinetic Milano e Isokinetic Bologna come medico gestore e chiropratico nell’ambito della riabilitazione traumatologica in particolar modo per le patologie del rachide. A Parma lavora nel del Centro Chiropratico Keiros, in via Ospizi Civili n° 8.

Grande appassionato di rugby, è stato giocatore per 16 anni: dalle giovanili fino alla serie A con la Rugby Parma. Attualmente, oltre ad essere il medico sociale del Cariparma SiGrade Volley, è il responsabile medico del Noceto rugby F.C. Collabora inoltre come chiropratico con il Parma Calcio, il Rugby Parma ed il Bologna Calcio.

Queste le parole di Rocco Ferrari
: “Sono particolarmente felice che la società mi abbia scelto come medico sociale della squadra. Un incarico di questo tipo, che mi permetterà di stare a contatto con una squadra ambiziosa come il Cariparma SiGrade, è motivo di grande soddisfazione.

Finora ho avuto a che fare soprattutto con realtà sportive maschili; poter lavorare con una squadra femminile è senza dubbio un’esperienza nuova, ma senza dubbio interessante dal punto di vista professionale.

La collaborazione con la società era già cominciata sul finire della scorsa stagione. Quando ho capito la serietà e la disponibilità di dirigenti come Pietro Brianzi e Francesco Marrella, ho accettato subito l’incarico che mi è stato proposto.

Lo sport è il mio ambiente naturale. Ho una grande passione per il rugby fin da ragazzino, ma anche la pallavolo è uno sport che seguo molto. Appena vedo in televisione una partita di volley non cambio canale, specialmente se si tratta di una gara femminile. Credo che con le donne ci sia maggior divertimento per il pubblico: scambi più lunghi e un gioco più combattuto.

Il mio compito consisterà principalmente nello svolgere ogni lunedì un check-up soprattutto sulle ragazze infortunate o con qualche problema fisico. Fare quindi un controllo, decidere il da farsi, seguire eventuali terapie, e soprattutto tenere aggiornato l’allenatore.

Credo che sia soprattutto quest’ultimo uno degli aspetti più importanti; per cercare di ottenere grandi risultati sul campo infatti, è fondamentale che ci sia uno stretto contatto tra lo staff tecnico e quello medico, per non lasciarsi sfuggire nessun dettaglio”.

Il dottor Rocco Ferrari dirige il Centro Chiropratico Keiros a Parma, in via Ospizi Civili n° 8.

La chiropratica (dal greco “cura con le mani”) nasce in America verso la fine del 1800 con David Daniel Palmer.
Questa scienza si basa sul principio che molti disturbi abbiano origine da una irregolare posizione delle articolazioni vertebrali. Solo un trattamento che le riporti all’originario allineamento può condurre alla risoluzione del caso. Il chiropratico effettua una valutazione del paziente ponendo particolare attenzione alla meccanica della colonna vertebrale e alle sue relazioni con le funzioni muscolari e neurologiche.
Solo dopo un attento esame ortopedico, neurologico e radiologico, che escluda eventuali controindicazioni al trattamento, esegue la manipolazione sul segmento interessato per correggerne la posizione. Tale procedura, se eseguita correttamente, è sicura e indolore.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Volley