Connect with us

Volley

Energy Volley, il ritorno di Vecchi: «Porterò equilibrio»

Energy Volley, il ritorno di Vecchi: «Porterò equilibrio»

La WiMORE Energy Volley Parma comunica l’ingaggio dello schiacciatore Michele Vecchi dal Busseto in Serie C, che nelle precedenti due stagioni aveva già militato nell’Energy Volley e ora rinforzerà l’organico a disposizione di coach Cavallini in vista dei play-off del campionato nazionale di Serie B maschile al via dal prossimo 12 maggio.

Nato a Viadana ma di Casalmaggiore e figlio di Paolo, ex giocatore della Santal, Vecchi, classe ’92, è cresciuto pallavolisticamente nelle giovanili di Joy Volley e Montichiari poi ha indossato le maglie di Cavriago, dove è stato allenato proprio da Cavallini e ha fatto qualche apparizione anche in A2, Viadana, NTNU in Norvegia, Campegine, ottenendo una doppia promozione dalla C all’A2, Energy e appunto Busseto, dove l’esperienza è durata pochissimo causa problematiche legate al Covid-19.

Il direttore sportivo Alessandro Grossi, che già lo conosceva dai tempi di Cavriago e Campegine, lo ha inserito all’interno di una rosa già rodata per dare un’alternativa in più in banda anche in seconda linea. “Abbiamo sfruttato l’occasione di tesserarlo visto che la situazione a Busseto era un po’ in stand-by e lui voleva continuare a giocare. Già nell’ultimo mese ci stava dando una mano in allenamento, ci ha aiutato a tenere alto il ritmo durante la settimana. Lo scorso anno era il capitano in Serie C e lo stesso Cavallini lo aveva allenato a Cavriago. E’ un ragazzo serio che si impegna, un’aggiunta di livello al nostro roster. Come caratteristiche è un giocatore abbastanza completo, può esprimere le sue qualità in seconda linea perché è molto bravo sia a ricevere che a difendere però anche in attacco sulle palle veloci si fa ben sentire. Crediamo possa darci qualcosa in più nel momento cruciale della stagione e qualche soluzione nelle partite decisive”.

E Vecchi ha preso al volo l’opportunità di salire nuovamente in Serie B. “La trattativa è nata in seguito allo sfortunato evento di contagio al Busseto Volley, sono stato contattato dall’Energy dove avevo già giocato negli ultimi due anni per rinforzare le file di questa squadra. Colgo l’occasione per ringraziare le società di Busseto e della Joy Volley, proprietaria del mio cartellino, di avermi dato questa possibilità anche in maniera veloce”.

Cosa ti aspetti da questa nuova avventura?
“Sicuramente ho visto dai primi allenamenti che il gruppo possiede elevate potenzialità. Mi sono trovato bene fin da subito sia con i nuovi compagni che con quelli che c’erano già l’anno scorso. Ora, però, è il momento di iniziare a fare sul serio e di allenarsi in vista dei play-off”.

Quali armi faranno la differenza ai play-off?
“Il sangue freddo e la determinazione saranno fondamentali in chiave play-off, in quei pochi ma decisivi momenti in cui andremo in difficoltà dovremo tirare fuori le nostre capacità e farci valere per arrivare in fondo”.

Cosa ti senti di poter dare alla squadra?
“Un aspetto che i miei compagni di squadra hanno sempre apprezzato è quello relativo all’equilibrio e all’apporto che posso dare in campo, mi auguro di rendermi utile in tal senso anche quest’anno. Poi aver integrato l’organico costituisce un vantaggio in allenamento e di conseguenza anche in partita”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Volley

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi