© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Volley

Energy Volley: rimonta e tris servito

Energy Volley: rimonta e tris servito

Ci si aspettava un match lungo e combattuto nella quinta giornata di campionato per i nostri ragazzi della serie C maschile sul difficile campo dello Zinella Volley e così è stato. Sono servite, infatti, oltre due ore di lotta per avere la meglio degli agguerriti padroni di casa bolognesi che finora non avevano ancora subito sconfitte da inizio anno. La vittoria vale doppia per l’Energy Volley perché arrivata in trasferta, su un parquet dove in pochi riusciranno ad uscirne indenni, e perché giunta dopo essere scivolati indietro di due set a uno mostrando una grande prova di carattere.
Coach Alberto Raho ha deciso di schierare Bernardelli al palleggio, Bertozzi opposto, Gentile e Monica al centro, Montani e Vecchi come schiacciatori e Thei libero. Nel primo parziale l’Energy soffre un po’ in ricezione, con alti e bassi durante tutto il set, costellato da qualche errore di troppo da entrambe le parti.
Sul finale però un guizzo dei nostri ragazzi ci permette di incamerare il parziale, cambiando campo avanti per 1-0. Nel secondo set cresce l’intensità difensiva dello Zinella che continua a martellare dalla linea del servizio creando difficoltà alla linea di ricezione dell’Energy Volley e scavando un buon divario nel punteggio. Coach Raho decide di gettare nella mischia Colangelo al posto di Bernardelli e, grazie a qualche bella giocata in ricostruzione, l’Energy torna a contatto nel punteggio prima di soccombere per 25-23 con l’errore finale in attacco di Bertozzi.
Nel terzo set lo Zinella parte a mille, mentre i ragazzi di Parma non riescono a reagire, forse perché ancora feriti dalla mancata rimonta del parziale precedente. Nella difficoltà del momento, Raho e Mattioli provano ad inserire un po’ tutti i ragazzi della panchina, ma il parziale si chiude con un netto 25-15 per i padroni di casa. Ma quando ormai la partita sembra aver preso la strada dello Zinella, l’Energy Volley tira fuori l’orgoglio, tornando a giocare in maniera sciolta. Rientra Bernardelli al palleggio, Colombo prende il posto di Thei come libero e poco a poco si capisce la conclusione del match è ancora lontana.
I potenti attacchi di Montani e il gioco veloce di Bernardelli diventano un rebus per la retroguardia bolognese, è tie break. Nell’ultimo parziale sale in nervosismo nella metà campo ospite che, perso il quarto parziale per un soffio, non riesce più ad essere lucida come all’inizio. L’Energy Volley è molto brava ad approfittarne chiudendo autorevolmente il tie-break sul 15-7 e incamerando due punti preziosi per la classifica.

 

Zinella Volleybol Bo-Arema Energy Volley 2-3 (26/28 25/23 25/15 24/26 7/15)
Zinella: Belli, Benassi, Cau, Frisenna, Gnoni, Grassilli, Grazia, Longhin (L), Manzi, Marcheselli, Mazziotti, Trigari. All. Grassilli e Rizzoli
Arema Energy Volley: Bellotti, Bernardelli 3, Bertozzi 16, Colangelo 2, Colombo (L2), Gentile 5, Monica 8, Montani 20, Pellegrini 1, Scita, Smalaj, Vecchi 14. All. Raho e Mattioli

SERIE C MASCHILE- GIRONE B
5° GIORNATA
Univolley Carpi- Pol. Modena Est 1-3 (19/25 23/25 25/23 14/25)
Plastorgomma Kerakoll Sassuolo- Unione 90 Mo 3-0 (25/19 27/25 25/23)
Monkeydu San Martino-Edil Cam Cavezzo 0-3 (22/25 16/25 20/25)
Hr Sistemi Bo-National Transports Villa D’oro 1-3 (26/28 16/25 25/14 20/25)

Classifica: Sassuolo 12, Pol.Modena Est 11, Cavezzo 10, Villa D’oro 10, Zinella 9, Unione 90 Mo 9, AREMA ENERGY VOLLEY 8, Circolo Inzani 2, San Martino 2, Carpi 1, Hr Sisitemi 1.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Volley