Entra in contatto:

Volley

Galaxy Inzani: dopo Marudo al PalaCasalini arriva San Giorgio

Galaxy Inzani: dopo Marudo al PalaCasalini arriva San Giorgio

Il Galaxy Inzani si prepara ad un’altra partita impegnativa – di nuovo in casa – dopo quella contro il Tomolpack Marudo, squadra lodigiana che punta dichiaratamente alla promozione e che ha lasciato un punto sabato scorso alle padrone di casa, rischiando di subire la prima sconfitta di campionato.

Domani, sabato 6 novembre, al PalaCasalini arriva il San Giorgio, altra squadra che non nasconde l’obiettivo B1, ma fermata a domicilio (0-3) da Mirandola nello scorso turno.

La gara con Marudo è stata affrontata senza nessuna remora; coach Morabito ha ben ruotato gli effettivi a sua disposizione, e la squadra ha messo in campo tutta la propria voglia di riscatto dopo l’opaca prestazione di Mirandola. La battuta e il muro delle padrone di casa hanno creato subito non poche difficoltà a Marudo, che però ha potuto contare su un parco attaccanti di prim’ordine, numericamente profondo e dotato di grandi doti fisiche; tutto questo nonostante il grave infortunio occorso ad Alessia Ujka costretta ad abbandonare la gara nel secondo set.
In vantaggio per 2-1 al termine di tre set davvero tutti incerti e di grande intensità da ambo le parti, il Galaxy Inzani però non è riuscito a concretizzare questo vantaggio, subendo la rimonta delle ospiti e risultando sconfitto al tie break, anche a causa della stanchezza e non solo per il grande valore delle avversarie, forti anche a muro e nei recuperi.  Il set decisivo è stato comunque molto combattuto fino alle battute finali, dove i troppi errori delle parmensi hanno lasciato campo libero al Marudo verso la vittoria e la conferma del primo posto in classifica. Da segnalare la buona prestazione sia del capitano Chiara Candio che del libero Francesca Pradella.

In casa Galaxy Inzani, si confida ora in un’altra buona prestazione collettiva contro il San Giorgio, squadra agguerrita e ben amalgamata già da qualche anno, che ha nell’attacco e nella fisicità sotto rete i propri punti di forza e sarà certamente un avversario di caratura simile a Marudo.
La squadra e lo staff tecnico hanno ben lavorato in palestra e l’intesa tra le giocatrici, in un organico fisiologicamente rinnovato rispetto alla vittoriosa passata stagione a causa della decisamente più competitiva categoria nazionale, cresce di allenamento in allenamento. Mossa finalmente la classifica, il team di coach Morabito sta affrontando ogni gara con la consapevolezza di poter competere nella nuova categoria e di battagliare per ottenere il miglior risultato possibile.


TABELLINO 30/10/2021, Pala Casalini – Parma

GALAXY INZANI VOLLEY – TOMOLPACK MARUDO 2-3 (22-25; 25-22; 25-23; 22-25; 10-15)

GALAXY INZANI: Ciarlini 2, Candio 18, Brandi 12, Bussi 5, Cattini 12, Boschesi 1, Pradella (L), Gandolfi, Ghirardotti 11, Chiodarelli 13, NE: Conti, Dall’Aglio, Domeniconi (L), Ferrari. All: Morabito – Carboni.
TOMOLPACK MARUDO: Riso 1, Ducoli 11, D’Alessandro 9, Lupidi 11, Ujka 6, Cattaneo 10, Suvighi (L), Gualazzi 1, Mazzi 9, Galeone 1, Boffi 11. NE: Bisio, De Simone, Farè (L). All: Mattioli – Selmi.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley