Entra in contatto:

Volley

Galaxy Inzani, l’esordio è amaro. Corlo vince 1-3

Galaxy Inzani, l’esordio è amaro. Corlo vince 1-3

Nella prima partita di campionato di B2 Femminile (Girone G) il Galaxy Inzani ritrova Corlo, avversario diretto per la promozione lo scorso anno.

Le ragazze di coach Morabito scendono in campo con determinazione e giocano un primo set alla pari con le avversarie, denotando tuttavia alcune imprecisioni a muro e in battuta, che risultano decisive nell’economia del parziale; il set si gioca infatti punto a punto e solo sul finale del set le modenesi riescono a distanziare le padrone di casa e ad aggiudicarsi il parziale.

Il secondo set inizia con la formazione di casa subito in vantaggio e con un rinnovato approccio alla gara. Le parmigiane mettono in campo tutta la qualità del proprio attacco, supportato da una ricezione di altissimo livello, e si portano subito avanti nel punteggio. A metà set c’è un nuovo allungo delle padrone di casa, con le ospiti che tentano di rimanere agganciate al match, cercando di forzare il gioco in battuta. Morabito risponde con un cambio in regia e il Galaxy Inzani riesce ad aggiudicarsi il set con merito.

Sull’1 a 1, quando il match, dopo l’iniziale sbandamento, sembra aperto a ogni risultato, il Galaxy inzani esce inspiegabilmente dalla partita.
Già dalle primissime battute del terzo parziale le attaccanti parmigiane sbagliano tantissimo e anche la ricezione, che fino a quel momento era stata ottima, cede il passo sotto i colpi delle battitrici ospiti. A nulla servono le sostituzioni di coach Morabito che tenta di dare nuove energie alla propria squadra: la squadra ospite allunga ancora a metà del parziale e se lo aggiudica abbastanza facilmente. Il quarto set inizia ancora con la squadra di casa sotto tono, che sembra scivolare lentamente fuori dal match in modo arrendevole e senza verve.
La ricezione va subito fuori giri e il Corlo impone il proprio gioco senza trovare resistenza, aggiudicandosi senza patemi il quarto set e di conseguenza il match.
Da segnalare la buona prestazione dal capitano Chiara Candio (miglior marcatrice della gara) e del libero Francesca Pradella.

Amareggiato il team manager del Galaxy Inzani, Luigi Scrimieri: «È stata una gara spezzata in due tronconi che ci ha visto finire molto al di sotto delle nostre potenzialità. Nei primi due set il Galaxy Inzani ha giocato, sia pur titubante per la gara di esordio, una buona gara, si poteva essere 2-0 dopo questi due set e sarebbe stato un risultato onesto. Poi però inspiegabilmente ci siamo spenti, soffrendo oltremodo la battuta, sia pur ficcante, delle avversarie e il loro gioco, pulito e lineare. Vanno però lodati i meriti – continua il dirigente parmigiano – di una squadra, il Corlo, molto bene amalgamata e allenata, che può certamente fare bene in questo campionato».

Galaxy Inzani – AS Corlo 1-3 (20-25; 25-22; 17-25; 12-25)

Galaxy Inzani: Ciarlini 2 – Ghirardotti 8; Candio 14 – Cattini 10; Brandi 5 – Ferrari 1; Pradella (L); Bussi 4, Domeniconi (L) NE, Boschesi, Ghia 1, Gandolfi 1, Conti, Dall’Aglio NE. All: Morabito – Villani.
Corlo: Giovanardi – Zanghieri 8; Muratori 13 – Ferrarini 10; Zanoni 6 – Pelloni 7; Zanni (L); Barbieri (L) NE, Cambi, Fiore 11, Giannini NE, Turci NE, Grillenzoni NE, Andreoli 6.
All: Rovatti – Tesei.
Arbitri : Palmieri – Campisi.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley