Entra in contatto:

Volley

Galaxy Inzani, rincorsa completata. La vittoria a San Giorgio vale i playout

Galaxy Inzani, rincorsa completata. La vittoria a San Giorgio vale i playout

Ultima giornata di regular season di B2 femminile per il Galaxy Inzani che, nel recupero della 15ª giornata, va a far visita alla Pallavolo San Giorgio, a metà classifica con 33 punti.

Morabito recupera in extremis sia Candio che They, con qualche problema fisico nel corso della settimana, e le schiera entrambe titolari, confermando il vittorioso starting six di Marudo (Ciarlini-They, Candio-Cattini, Ferrari-Chiodarelli, Domeniconi); coach Matteo Capra si affida invece alla diagonale Perini-Hodzic , le centrali D’Adamo e Zoppi e le bande Tonini e Marc (libero Galelli).

Il primo set inizia subito con il Galaxy Inzani padrone dell’inerzia della gara; Candio e compagne si portano avanti fin dai primi punti, con ricezioni efficaci, una buona correlazione muro-difesa e scelte di gioco impeccabili da parte di Ciarlini; attaccare con il muro avversario in ritardo diventa un bel vantaggio per le giocatrici ospiti, che passano con percentuali molto alte che permettono di aumentare il divario di punti nel parziale tra le due squadre. Anche in battuta il team parmense crea non poche difficoltà alle ricettrici di casa, che non riescono a far giocare con facilità Perini. Il set termina 25-17 senza tante difficoltà per le ospiti, affamate di fondamentali punti salvezza.
Nel secondo set il San Giorgio inizia con tutt’altro piglio e si porta in avanti, grazie ad una battuta molto più efficare ed a una ritrovata maggior precisione in attacco, specie con Hodzic. San Giorgio arriva fino al massimo vantaggio di 14-10; decisivo però per le sorti del match è il break con Boschesi in battuta che ha il Galaxy Inzani, che con un parziale di 6-0 rimette la testa avanti e conclude in modo autorevole anche il secondo set, chiuso ancora per 25-17, rinfrancato anche dalle notizie provenienti dal campo di San Damaso, che vede Marudo soccombere alle modenesi, prossime alla promozione in B1.
Il terzo e decisivo set si rivela quasi una formalità per le ospiti, che rimpinguano il bottino di punti personali con ace, muri e attacchi vincenti, chiudendo il parziale 25-9 e mantenendo alto il ritmo senza alcun calo.

Gara molto efficace per tutto il sestetto di Morabito, davvero concentrato sull’oviettivo finale dei tre punti. Da segnalare l’autorevolezza di They, che fa impazzire la difesa avversaria coi suoi attacchi, la potenza di Chiodarelli, insuperabile sia al centro che in fast, e la lucidità di Candio e Cattini, col capitano originario di Trento non al meglio ma brava nel minimizzare gli errori e dare supporto in tutti i fondamentali e la sua compagna di ruolo che sbaglia poco e niente e mette a terra tutti i palloni importanti che le arrivano. Prestazione importante anche per Ciarlini, che oltre a gestire bene le proprie attaccanti si disimpegna bene in battuta (ben 3 ace) ed è autrice di un paio di salvataggi spettacolari. Solo 9 errori in tre set per il Galaxy Inzani, a cui aggiungere 6 muri subiti, a fronte di 11 ace e 8 muri punti, oltre a una percentuale di attacco di altissimo livello (51%).

Il Galaxy Inzani chiude quindi la stagione regolare con 28 punti, a pari punti col Marudo. Ben 17 i punti nel girone di ritorno, frutto di 6 vittorie e 4 sconfitte (di cui 2 al tie break), a testimonianza di una crescita costante nel corso di tutto il campionato. Non nasconde la soddisfazione il dirigente Luigi Scrimieri: “Abbiamo ottenuto un risultato, sia pur parziale e al momento non sufficiente, che sembrava difficilissimo al termine del girone di andata e impossibile dopo la brutta sconfitta nel recupero di Reggio Emilia con l’Arbor di circa un mese fa. Sapevamo tutti che riuscire a fare 3 punti in tutte le tre gare rimaste sarebbe stato molto arduo, ma sono state brave ragazze e staff a crederci e a lavorare duramente per arrivare a giocarci tutto ora nei playout. Adesso – continua il dirigente – parte una seconda parte di stagione più corta nelle tempistiche ma più densa e importante, che affrontiamo in crescita mentale e con maggiore coesione. Continueremo a lavorare come fatto sempre per mantenere la categoria, consci del valore di questo gruppo”. Adesso sguardo puntato alla fase dei playout, che si terranno nei prossimi due weekend, con la prima gara in programma al Pala Casalini di Parma e la seconda nella palestra comunale di Marudo.


PALLAVOLO SAN GIORGIO – GALAXY INZANI 0-3 (17-25; 17-25; 9-25)

San Giorgio: Perini, Tonini 4, D’Adamo 6, Hodzic 6, Marc 3, oppi 5, Galelli L, Gilioli 3, Salimbeni, Errico. NE: Molinari, Viaroli L. All: Capra.
Galaxy Inzani: Ciarlini 4, Candio 7, Chiodarelli 13, They 20, Cattini 8, Ferrari 9, Domeniconi L, Boschesi 1. NE: Pradella, Bussi L, Gandolfi, Ghirardotti, Brandi, Dall’Aglio. All: Morabito – Villani.
Arbitri: D’Aniello e Zunico.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley