SEGUICI SUI SOCIAL

Volley

La festa del sitting volley al Memorial “Giovanni Merli”

La festa del sitting volley al Memorial “Giovanni Merli”

E’ andato in scena domenica 19 febbraio al Palasport “Bruno Raschi” di Parma la seconda edizione del “Memorial Giovanni Merli”, torneo nazionale dimostrativo di sitting volley a sei squadre organizzato da Energy Volley in collaborazione con Us Acli Parma, Polisportiva Gioco, Apapar e patrocinato da Comune di Parma, Fipav Parma e Cip Emilia Romagna.
Ad aggiudicarsi il torneo, al termine di un intenso programma gare (al mattino i due gironi di qualificazione all’italiana, nel pomeriggio semifinali e conseguenti finali), è stato il Missaglia, compagine della provincia di Lecco, che, dopo un percorso netto, nel derby tutto lombardo ha battuto per 2-0 il Volley Grassobbio, a sua volta giustiziere al set decisivo del penultimo atto del Punta Allo Zero Parma, capace di agguantare il terzo gradino del podio ai danni dei Friends Volley. Al quinto posto si classificano i padroni di casa dell’Energy davanti all’Us Acli Reggio Emilia in un momento importante per la promozione e la divulgazione della pallavolo da seduti, praticabile indistintamente anche da persone normodotate.

Soddisfatto il presidente dell’Us Acli Parma, Lucio Mioni, uno dei principali organizzatori assieme al presidente della Polisportiva Gioco, Marco Tagliavini, in campo tra le fila del Punta Allo Zero. <E’ stata una bella giornata di sport e partecipazione all’insegna del divertimento con squadre provenienti da Bergamo, Lecco e Reggio Emilia e la presenza di rappresentanti del Lazio che volevano conoscere da più vicino la nostra realtà. Abbiamo riscontrato un buon livello tecnico ed agonismo puro nonostante si trattasse di una prova dimostrativa>.

Alle premiazioni del Memorial intitolato alla figura di Giovanni Merli, storico custode delle palestre di via Pintor scomparso nel 2015, oltre al presidente della Fipav Parma, Cesare Gandolfi, al presidente dell’Energy, Francesco Ughetti, giocatore a tutti gli effetti, ed al presidente di Abili Allo Sport, Silvana Erasmi, c’era l’Assessore allo Sport del Comune di Parma, Giovanni Marani, uno dei primi sul territorio a sposare la causa del sitting volley. <Una bellissima manifestazione sia dal punto di vista tecnico che d’entusiasmo ed aggregazione, le premesse sono state rispettate in pieno e speriamo in futuro di portare altri ex atleti della pallavolo a dare il proprio contributo alla crescita di questa disciplina>.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Volley