Entra in contatto:

Volley

L’Energy Volley si prepara ai playoff. Grassi: «Sarà una battaglia»

L’Energy Volley si prepara ai playoff. Grassi: «Sarà una battaglia»

Archiviati i due test con il Gabbiano Mantova, la WiMORE Energy Parma si prepara a sfidare la prossima settimana la Geetit Bologna nel primo turno dei play-off promozione di Serie B maschile.

Andata l’11 maggio alle 21 al PalaRaschi, ritorno quattro giorni più tardi alle 20,30 a campi invertiti in una doppia sfida da dentro o fuori che costituisce il primo vero snodo cruciale della stagione. Per arrivarci nelle migliori condizioni la squadra di coach Cavallini sosterrà venerdì sera tra le mura amiche un terzo allenamento congiunto di fronte ai bresciani del Valtrompia Volley, terzi nel girone C1 e in cui militava lo scorso anno lo schiacciatore Rodella.

Uno dei punti di forza nella fase post season, che il direttore sportivo della WiMORE Energy ParmaAlessandro Grossi, non vede l’ora di iniziare. “Ci stiamo preparando al nostro meglio, abbiamo giocato due amichevoli con Mantova e ne faremo una terza sul finire della settimana. I ragazzi hanno avuto qualche acciacco ma siamo positivi, tutti si presenteranno al meglio per la doppia sfida con Bologna“.

Che avversario vi troverete di fronte?
Bologna è una squadra di qualità, ha un roster con elementi d’esperienza e giovani in rampa di lancio allenati da un ottimo tecnico. Sarà una battaglia, loro finora hanno perso solo due partite contro Forlì e quindi ci vorrà tutto il nostro impegno e due gare pressochè perfette”.

Qual è il bilancio della regular season?
“Diciamo che è un’annata un po’ particolare per tutti, come primo anno in Serie B siamo contentiabbiamo raggiunto il terzo posto a pari merito con Ongina, una realtà importante e da tempo ai vertici in queste categorie, e sostanzialmente siamo stati superati solo da Mirandola, che da tre stagioni consecutive ottiene risultati incredibili. Possiamo ritenerci soddisfatti, speriamo che d’adesso in avanti venga il meglio”.

Dove si farà la differenza nel prossimo mese?
“I dettagli saranno importanti, chiaramente ci vorrà molta coesione di squadra, unione, capacità di soffrire nei momenti più tosti dove serve guardarsi intorno e avere una mano dai propri compagni per uscire dalle difficoltà che inevitabilmente ci saranno”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley