Connect with us

Volley

L’esperienza di capitan Grassano per la Wimore Energy Volley

L’esperienza di capitan Grassano per la Wimore Energy Volley

La WiMORE Energy Volley Parma comunica di aver tesserato lo schiacciatore Michele Grassano, che nell’ultimo campionato ha militato tra le fila della M2G Group Bari in Serie B. Giocatore di comprovata esperienza, che nel proprio palmares può annoverare scudetto e Supercoppa Italiana vinti a Piacenza e la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo nel 2009, indosserà anche la fascia di capitano e sarà da esempio, soprattutto, per i più giovani. Dall’alto di una carriera prestigiosa che lo ha visto calcare a lungo i campi della Serie A e di numerose regioni d’Italia: in rigoroso ordine cronologico, Lucera, Ostuni, Noicattaro, Lavagna, Fasano, Molfetta, Modugno, Piacenza, Reggio Emilia, Vibo Valentia, Chiusi, Alessano, Aversa, Siena, Gioia del Colle, Santa Croce e Bari da cui ha deciso di tornare nel Nord Italia per sposare il progetto di Parma.

Non possiamo che essere contenti di aver compiuto un colpo da novanta nel volley mercato di Serie B -spiega il ds della WiMORE Energy Volley Parma, Alessandro Grossila carriera parla chiaro, ci auguriamo sposi la nostra causa per diverse stagioni. Ci darà una grossa mano sia dal punto di vista tecnico che caratteriale, è un ragazzo serio che si dedica al mille per mille allla squadra e nelle ultime stagioni, quando è sceso in Serie B, lo ha fatto in progetti ambiziosi dove si puntava a tornare in Serie A ed è sempre riuscito a centrare l’obiettivo. A livello tecnico è uno specialista della ricezione e, specialmente, i giovani potranno imparare tanto da lui. Ci teniamo a ringraziare la sua agente Chiara Castagnetti che ha svolto un ruolo importante nella trattativa”. E Grassano, ogni volta che è sceso in Serie B, ha sempre lottato nei piani alti, raggiungendo il traguardo a fine stagione.
Fin dal primo incontro con i dirigenti ho notato subito una certa ambizione del progetto che mi convince in toto. Mi piace far parte di un movimento, di una città, giocare per una squadra che vuol fare bene e cambiare le cose in meglio. Per me è stato subito un sì”.

Quanto la responsabilizza la fascia di capitano?
Sono orgoglioso di questo. Essere il capitano è un ruolo di responsabilità, devo fare da tramite tra lo spogliatoio e allenatore e dirigenza. L’ho già fatto in passato, sono pronto di nuovo e spero che possa portare dei benefici a tutto l’ambiente”.

Quali dovranno essere gli obiettivi della prossima stagione?
E’ inutile nascondersi, vogliamo giocarci tutte le carte per provare ad arrivare ai vertici del campionato e magari salire di categoria già al primo tentativo. Devo dire che la società si è mossa molto bene sul mercato, conosco altri giocatori che anch’io desideravo facessero parte della squadra. Penso che siano molto validi”.

Cosa potrà assicurare alla squadra?
Di sicuro l’esperienza, spero che come giocatore io possa dare tanto dal punto di vista tecnico ma anche fuori dal campo”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Volley

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi