Connect with us

Volley

Palasport in festa con le vecchie glorie di Maxicono e Santal

Palasport in festa con le vecchie glorie di Maxicono e Santal

Una giornata di festa al Palasport di Parma dove ieri è andata in scena la reunion dei grandi campioni della Santale e Maxicono. Una sfilata di volti noti, anche se gli anni e il fisico cambiano, che ha fatto da cornice alla Giornata del Volley Parmense organizzata dalla sezione provinciale della Fipav.
A sfidarsi sono state una selezione di “All Stars” di Maxicono e Santal, e una selezione (Replacement) di ex giocatori del vivaio delle due squadre, tra cui anche l’ex assessore allo sport del comune di Parma Giovanni Marani. Una sfida che ha entusiasmato tifosi e appassionati presenti sugli spalti, tra sorrisi e pacche sulle spalle, come sei il tmepo non fosse mai passato. Ad allenare le due squadre c’erano coach Claudio Piazza (All Stars) e Carlo Del Chicca. Con loro anche l’ex direttore sportivo Aristo Isola.
“Abbiamo rivissutto delle pagine storiche scritte in questo palazzetto – ha spiegato Isola – è un peccato che a Parma non ci sia più una squadra di volley a certi livelli. Grandi emozioni”.
Negli uffici della Fipav, sempre al Palasport, è stata “inaugurato” il museo del volley parmigiano: trofei, targhe, foto, poster e bandiere di una storia che ancora oggi continua a luccicare.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Volley

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi