Entra in contatto:

Volley

Playoff Serie C volley: trionfo Inzani Isomec, la B2 è tua!

Playoff Serie C volley: trionfo Inzani Isomec, la B2 è tua!

Una vittoria eccezionale e inaspettata a inizio stagione, quella dell’Inzani Isomec Parma nei playoff regionali per l’assegnazione dei pass per la B2. Per la squadra di Parma arriva un traguardo mai raggiunto prima, grazie al successo nel doppio confronto contro l’AnzolaVolley, arrivato primo nel girone C di regular season ed avversario che si è dimostrato davvero ostico da superare, ben allenato e organizzato.

Confronto sui due match, per la prima volta quest’anno per l’Inzani Volley, dopo una regular season a girone singolo e 3 turni playoff in gara secca.
Nella gara di giovedì scorso, giocata a Parma, si è imposta la squadra bolognese, con un 3-2 che ha ben testimoniato l’equilibrio nei due parziali. La squadra di Morabito è partita contratta, sentendo il peso della gara e facendo fatica in tutti i fondamentali, pur arrivando due volte al set point, prima di perdere ai vantaggi. Il secondo e terzo set, invece, hanno visto il predominio delle inzanine, che però sono partite male nel quarto set e non sono riuscite a recuperare lo svantaggio pur andando vicinissime. Nel decisivo tie-break, le padrone di casa partono come in un film horror, prendendo uno 0-6 che diventa un 1-8 al cambio di campo. Reazione di orgoglio nella parte finale del set, ma il 9-12 si trasforma rapidamente in 9-15 che garantisce la vittoria nell’andata alla squadra di Anzola.

Musica ben diversa sabato scorso, ad Anzola. Le inzanine appaiono rigenerate e cariche mentalmente rispetto a due giorni prima e vince agevolmente i primi due set, distanziando le rivali non solo nel punteggio, ma sul piano del gioco e dell’unione di intenti, con Gandolfi che serve bene le compagne e grande attenzione in difesa e ricezione, che erano mancate nell’andata, e permettono a Chiodarelli e Ferrari di attaccare con grande incisività. Un filo di tensione di troppo invece nel terzo set per la squadra di Morabito (che riaccoglie il secondo Martalò, rientrato per l’occasione), che sciupa un match-point prima di perdere il set.
Il quarto parziale è quello decisivo. Si parte punto a punto ma la potenza in battuta di Eleonora Bussi, la precisione in difesa di Risoli, Cattini e Candio fa la differenza. L’opposto parmigiano scava in battuta un fossato di punti tra l’Inzani e l’Anzola, chiudendo il turno sul 16-6. Con un divario così importante, la squadra parmigiana veleggia verso il decisivo 25, tra i cori di incitamento dei tifosi in trasferta e la crescente soddisfazione nei volti dello staff e delle stesse giocatrici.

A fine gara non possono mancare le foto celebrative e le lacrime di gioia per le inzanine, incredule per aver raggiunto un risultato tanto prestigioso quanto meritato. Una vera e propria impresa che ripaga gli sforzi di una stagione sofferta come poche, vista la situazione generale in essere, e ben preparata dalla società e dallo staff tecnico, che ha permesso alle giocatrici di emergere come gruppo unito e coeso.

E traspaiono la gioia e la soddisfazione nelle parole del direttore sportivo, Luigi Scrimieri, alla seconda promozione con i colori gialloblu parmigiani: “E’ stata una stagione strepitosa e resterà nella nostra storia. Siamo partiti da outsider e abbiamo tirato fuori i nostri valori partita dopo partita, in un crescendo esaltante e vincente. Nonostante i momenti difficili derivanti dalla situazione Covid nel nostro Paese – continua il dirigente inzanino –, abbiamo ottenuto un risultato in cui si è creduto ogni giorno sempre di più. Il merito è tutto di uno staff tecnico di prim’ordine e di un gruppo di giocatrici che si sono dimostrate unite e forti, non solo tecnicamente e tatticamente, ma anche a livello mentale. Dopo la vittoria con Bellaria nel primo turno playoff, abbiamo capito – conclude – che potevamo riuscire a compiere l’impresa. E ci siamo riusciti perché il duro lavoro paga, sempre”.
Grande soddisfazione anche per il coach, Massimo Morabito, che centra al primo colpo la promozione: “Nella finale di andata, in casa, avevamo giocato molto contratti, questo mi ha fatto ben sperare per il ritorno: sapevamo di non aver espresso le nostre potenzialità. La gara di ritorno è stata una partita quasi perfetta, gli unici tentennamenti nel terzo set quando abbiamo avuto troppa fretta di chiudere. Per quanto riguarda la stagione, siamo partiti consapevoli di poter arrivare ai play-off. Avevamo fatto una buona preparazione, ma con l’inizio del campionato spostato nel 2021 l’abbiamo rifatta perché sapevamo che si sarebbe giocato fino a inizio estate, con il caldo proprio come in questi giorni. All’inizio ci siamo anche ritrovati senza una delle due palleggiatrici, ma le ragazze sono state bravissime, è stato un grande percorso di crescita”.
Orgoglioso anche il presidente del Circolo Inzani, Sergio Greci: “E’ un grande successo per il Circolo Inzani che conferma la vocazione della società a permettere di fare sport e cercare di ottenere i migliori risultati possibili, anche in un periodo così travagliato come è quello che stiamo vivendo. Complimenti a tutta la sezione pallavolo per l’impegno e la determinazione profusa in un anno difficile e il meritato traguardo raggiunto. Un ringraziamento anche al main sponsor, la Isomec dell’ing. Manfredi che da sempre ci accompagna nel nostro percorso sportivo e sociale e che ha già confermato di esserci anche per la prossima annata”.

Non c’è però tempo di riposarsi per il team inzanino, che dopo i festeggiamenti nel weekend è già al lavoro per preparare al meglio la prossima stagione in Serie B2, cercando il consolidamento nel panorama sportivo nazionale.

INZANI ISOMEC PARMA – ANZOLA VOLLEY 2-3 (28-30; 25-23; 25-16; 23-25; 9-15)
INZANI PARMA: Domeniconi L, Boschesi, Bussi 12, Sereni NE, Candio 12, Gandolfi 2, Fontana NE, Ghirardotti, Ferrari 12, Chiodarelli 17, Cattini 18, Risoli L. All: Morabito – Carboni.
ANZOLA: Anderlini 13, Gambin, Baldi L, Binazzi NE, Lazzarini 1, Masetti 15, Merighi 12, Ugozzoni L, Soverini 21, Barbieri F. 4, Barbieri S. 11, Stagno NE, Marino. All: Vitali – Ronzi.

ANZOLA VOLLEY – INZANI ISOMEC PARMA 1-3 (18-25; 22-25; 27-25; 14-25)
ANZOLA: Anderlini, Gambin, Baldi L, Binazzi NE, Lazzarini, Masetti, Merighi, Ugozzoni L, Soverini, Barbieri F., Barbieri S., Stagno NE, Marino. All: Vitali – Ronzi.
INZANI PARMA: Domeniconi L, Boschesi, Bussi, Sereni NE, Candio, Gandolfi, Fontana NE, Ghirardotti, Ferrari, Chiodarelli, Cattini, Risoli L. All: Morabito – Martalò.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley