Entra in contatto:

Volley

Wimore Parma, Maffei in panchina: «Emozione indescrivibile»

Wimore Parma, Maffei in panchina: «Emozione indescrivibile»

Usufruendo di un’opportunità concessa fin dal 2015 dalla Lega Pallavolo Serie A, il Volley Parma, in occasione della partita casalinga di domenica scorsa al PalaRaschi con la Vigilar Fano (terminata  0-3 in favore degli ospiti), ha portato in panchina anche il vice presidente del main e title sponsor WiMORE, Roberto Maffei, che è riuscito a vivere un pomeriggio speciale accanto a staff tecnico e  giocatori.

Fin dall’estate del 2020 l’azienda di Reggio Emilia, che si occupa di connettività, radio,  fibra, cloud e telefonia, sostiene e supporta in prima linea il club gialloblù, iscritto da quest’anno alla  Serie A3 Credem Banca, e la presenza di Maffei come ospite al fianco della squadra è un’ulteriore  dimostrazione di quanto sia solida la partnership in atto. «È stata un’emozione indescrivibile, molto  forte, non mi era mai capitata un’esperienza del genere e quindi posso solo ringraziare lo staff della  società per avermi invitato in panchina e fatto provare emozioni incredibili»

Quanto è forte il legame tra l’azienda WiMORE e la società Volley Parma al suo primo anno  in Serie A3?
«È un legame che ormai dura da diversi anni, questo è il primo in Serie A: vogliamo proseguire il  nostro investimento nel Volley Parma e consolidare il legame anche in futuro».  

Cosa vi aspettate da questa stagione?
«I risultati che ci aspettiamo sono molto alti, contiamo di posizionarci tra le prime squadre della  classifica e cercheremo di giocare sempre al meglio»

Come valuta l’inizio di campionato?
«È un giudizio nettamente positivo, i ragazzi si sono impegnati molto e allenati con costanza. Con  Fano non è andata benissimo però il campionato è ancora lungo e ci rifaremo già nelle prossime  partite».

(In copertina, Roberto Maffei, Vice Presidente WiMORE, in panchina al Pala Raschi)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Volley

© RIPRODUZIONE RISERVATA